sistemare i segnalibri #52

DaD! Sono Gualtiero Bertoldi, Papa Francesco è il nuovo leader della sinistra italiana, Alexandria Ocasio-Cortez va su twitch a giocare ad Among Us e si beve d’un colpo tutti gli streamers della piattaforma, Carletto Mazzone, andando sotto la curva al terzo, si proiettò inconsapevolmente nel futuro memedom italiano, e questi sono i segnalibri da sistemare della settimana.


sistemare i segnalibri

  1. Settembre eterno - molti pensano che il clima su internet sia sensibilmente peggiorato negli ultimi cinque, sei anni, mentre in realtà ha iniziato a far schifo dal settembre del 1993 (sì, before it was cool).

  2. Metal Gear Solid V e le bombe - qualche tempo fa era sembrato che il mondo fosse diventato per cinque minuti un posto migliore - nel momento in cui tutti i giocatori della versione per PS3 di Metal Gear avevano smantellato l’intero arsenale atomico presente nel gioco - ma adesso si è scoperto che non è mai effettivamente successo.

  3. Forze dell’ordine che indicano - uno dei più grandi e frusti classici giornalistici italiani, qua esposto in un comodo profilo instagram.

  4. Steamed Hams - ma è diretto da Quentin Tarantino (lo Steamed Hams definitivo).

  5. Pastylink - serve scaricare un video da internet in velocità (tipo da RaiPlay)? Tac tac presto fatto.

  6. Il morso toracico di The Thing - quando gli effetti speciali erano sangue sudore lacrime e protesi.

  7. Aloysius - “It became necessary, one day, at Willet's Point, to destroy a worthless mule.” ovvero esperimenti di stupidità e crudeltà umana.

  8. Pinocchio - una bande dessinée di Winshluss.

  9. Bis Kaidan - se nel 2013 non stavate ascoltando noise idol pop rock giapponese, io allora boh, proprio non so.

  10. Celebs missing fingers - che è tipo la pagina sulla quale ti ritrovi a finire alle 3 del mattino, dopo che a mezzanotte avevi notato qualcosa di strano in una gif di Telly Savalas.

  11. Dwarf Fortress - la simulazione più complicata e spaccaocchi di sempre arriva (sta per arrivare, arriverà, chi lo sa) su steam, e sarà dotata di grafica e musiche (che è qualcosa davvero di incredibile).

Non hanno funzionato


questa volta: canzoni disegnate male


un ultimo mega

Tutto Derrida in lingua inglese? Tutto Derrida in lingua inglese.


FINEEEEEEE. Non prima di un’ultima schermata di selezione gender woke:

e dei soliti:

numeri

1 - 2 - 101 - 1